Menu Content/Inhalt
Home arrow Ricerca & Salute

Ricerca & Salute

Associazione  "Cuore-Sano" O.N.L.U.S.



Scoperte nuove caratteristiche genetiche che regolano la frequenza cardiaca PDF Print E-mail

Allo studio pubblicato su Nature Genetics hanno partecipato anche i ricercatori del Progetto Moli-sani
Da una grande collaborazione internazionale una nuova chiave per capire e curare meglio le malattie cardiovascolari

268 ricercatori appartenenti a 211 istituti scientifici. Un piccolo esercito internazionale per una ricerca che promette di aprire nuove strade nella comprensione delle malattie cardiovascolari attraverso i segreti del battito cardiaco. In questo gruppo ci sono anche i ricercatori del Progetto Moli-sani di Campobasso, sostenuto dall’Associazione Cuore Sano, che hanno portato il loro contributo grazie ai dati raccolti in precedenza nello studio europeo “Immidiet”, condotto dallo stesso gruppo in Italia, Belgio ed Inghilterra.
Al centro della ricerca, pubblicata oggi sulla rivista scientifica Nature Genetics, c’è la frequenza cardiaca. Recenti studi portano infatti a pensare che la velocità con cui il cuore batte in condizioni di riposo sia in qualche modo associata alla probabilità di essere colpiti da malattie cardiovascolari. E’ un campo in cui le conoscenze sono ancora agli inizi, ma dal quale ci si possono aspettare importanti indizi sia per la prevenzione che per la terapia di queste patologie.


Read more...
 
Il teatro a sostegno della ricerca PDF Print E-mail
 L'Associazione Cuore-Sano Onlus e l'Associazione culturale Non solo Parole insieme per promuovere uno spettacolo teatrale a sostegno dell'attività scientifica del Progetto Moli-sani. Al loro fianco anche il pastificio La Molisana. Lo spettacolo è in programma il prossimo 14 giugno nel teatro Savoia di Campobasso. Per informazioni sull'acquisto dei biglietti è possibile rivolgersi al numero 0874 312275. Il ricavato sarà devoluto all'Associazione Cuore-Sano che da sempre sostiene le attività dello studio epidemiologico che ha trasformato un'intera regione in un grande Laboratorio scientifico.
 
Sostieni la Ricerca PDF Print E-mail
Per chi volesse contribuire nel sostegno delle attività di Ricerca dell'Associazione Cuore-Sano, di seguito può trovare i riferimenti bancari e postali: -------------------------------------------------------------------------- Conto corrente n. 1066 ABI:05033 CAB: 03800 CIN:G IBAN: IT-13G05033-03800-000000001066 SWIFT: PPMSIT31 presso Banca Popolare delle Province Molisane Conto corrente n. 480751 ABI: 05550 CAB: 03800 CIN:F IBAN: IT-05-F05550-03800-000000480751 SWIFT : BPMOITL1 presso Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Filiale di Campobasso Conto corrente postale n. 81553729 ABI: 076001 CAB: 03800 CIN:D IBAN: IT-65-D-07601-03800-000081553729 ---------------------------------------------------------------------------
 
Alla Cattolica arrivano i volontari dell’AVIS e di Cuore-Sano PDF Print E-mail
Inaugurate le sedi delle due associazioni nel centro biomedico di Campobasso
 
Uno spazio per conoscere le ragioni della donazione di sangue e di organi e della ricerca scientifica, ma anche per aiutare l’una e l’altra.  È questo lo scopo dell’AVIS –ADMO e dell’Associazione Cuore-Sano Onlus che recentemente hanno inaugurato due box office nella hall di ingresso dell’Università Cattolica di Campobasso.  Erano presenti l’Arcivescovo Giancarlo Bregantini, dirigenti e ricercatori della Cattolica  e numerosi simpatizzanti che hanno voluto testimoniare con la loro presenza l’importanza del volontariato, soprattutto in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando. 
Read more...
 
Posizione socioeconomica correlata alla mortalità PDF Print E-mail
Il grado socioeconomico di una persona, determinando l'adozione di comportamenti salutari, è associato a una ridotta mortalità. La conferma viene da uno studio svolto su oltre 10mila londinesi tra il 1985 e il 2009. Scopo della ricerca: verificare se la rilevazione dei comportamenti salubri effettuata, come in passato, solo all'inizio dell'indagine determinasse il rischio di sottostimare le diseguaglianze sociali della mortalità e quindi andasse svolta in modo ripetuto nel corso del trial (questa volta sono state analizzate per quattro volte le abitudini relative a fumo, consumo di alcol, dieta e attività fisica). In tutto, durante il follow-up, si sono avuti 654 decessi. Nelle analisi aggiustate per sesso e anno di nascita, i soggetti con la posizione socioeconomica più bassa presentavano un rischio 1,60 volte superiore di morte da tutte le cause rispetto alle persone con la posizione più elevata (una differenza tra i due tassi pari a 1,94/1.000 persone-anno).
Read more...
 
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani