Menu Content/Inhalt
Home arrow Attività Culturali arrow Quaresima 2005 arrow n° 4 - QUAR05 lunedì 14 febbraio 2005

n° 4 - QUAR05 lunedì 14 febbraio 2005 PDF Stampa E-mail
Laudate Dominum
Laudate Dominum
 
Ancora una volta
abbracciamo
la fede       
che insegna ad avere
ad avere il diritto
al perdono, perdono
sul male commesso
nel nome d'un Dio
che il male non volle, il male non volle,
finché
restò uomo
uomo.
 
Non posso pensarti figlio di Dio
ma figlio dell'uomo, fratello anche mio.
 
Qualcuno
qualcuno
tentò di imitarlo
se non ci riuscì
fu scusato
anche lui
perdonato
perché non s'imita
imita un dio,
un Dio va temuto e lodato
lodato...
 
Laudate hominem
 
No, non devo pensarti figlio di Dio
ma figlio dell'uomo, fratello anche mio.
Ma figlio dell'uomo, fratello anche mio.
 
Da “Laudate hominem”
La buona novella
1970, Produttori Associati
 
< Prec.   Pros. >
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani