Menu Content/Inhalt
Home arrow Attività Culturali arrow Quaresima 2005 arrow n° 9 - QUAR05 lunedì 21 febbraio 2005

n° 9 - QUAR05 lunedì 21 febbraio 2005 PDF Stampa E-mail

IL NASCONDIGLIO DI DIO.

   Un’ antica leggenda indiana racconta che tanto, ma proprio tanto e tanto
tempo fa, gli uomini erano tutti degli dei. Non conoscevano la malattia, non
il dolore, né la morte. Felici come mille Pasque, per loro era tutto
meraviglioso, bello e dolce. Cantavano, volavano, correvano in un’eterna
primavera della natura e della vita.
   Ma un brutto giorno essi usarono le loro capacità divine per farsi del
male tra di loro e allora il Dio sommo decise di portar loro via i poteri
divini e di nasconderli in un posto dove essi non li avrebbero trovati mai
più. Pensò, ripensò e tornò a pensare durante giorni e giorni, ma trovare un
posto come quello non fu cosa facile.    Decise allora di convocare il gran
consiglio degli dei minori per farsi aiutare.
   Una volta riuniti, questi proposero solennemente di nascondere questi
poteri divini nel cuore della terra. Ma il sommo Dio rispose:
“No, perché l’uomo scaverà senza tregua e finirà per trovarli”.
   Allora suggerirono di gettarli nel fondo degli oceani più profondi. Ma il
sommo Dio rispose:
“No, perché prima o poi l’uomo arriverà ad esplorare anche le profondità
degli oceani”.
   Scoraggiati e non sapendo più che cosa dire, gli dei minori volevano
abbandonare la seduta dicendo:
“Veramente neppure noi sappiamo indicarti un luogo dove l’uomo non potrà
arrivare un giorno…”.
   E fu allora che il sommo Dio si illuminò di colpo e disse:
“Ho un’idea. Nascondiamo i poteri divini nel cuore dell’uomo. E’ il solo posto
dove l’uomo non penserà mai di andarli a cercare”.

E da quel giorno, l’uomo ha messo sottosopra la terra, ha esplorato
orizzonti, scalato montagne, scavato abissi, frugato le oscurità dei fondi
marini…alla ricerca di qualcosa che si trova nelle profondità del suo cuore.
E’ lì che si nasconde la bontà e la tenerezza di un Dio che vuole tutti gli
uomini felici perché diventino capaci di rendere felici tutti gli altri. 

 
< Prec.   Pros. >
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani