Menu Content/Inhalt
Home

Malattie cardiovascolari, la prevenzione comincia anche riducendo il sale PDF Stampa E-mail

La sezione regionale della Società italiana di Nutrizione Umana promuove un incontro

a Campobasso con esperti Neuromed in occasione della

Settimana mondiale per il consumo consapevole del sale

L’eccessivo consumo di sale è uno dei principali imputati nello sviluppo delle malattie cardiovascolari, in particolare dell’ictus cerebrale, che passa molto spesso attraverso l’innalzamento della pressione arteriosa. Ecco perché ridurne il consumo è un atto doveroso che ciascuno di noi può mettere in pratica facilmente. La difficoltà principale è quella di capire come muoversi, dal momento che il sale non è solo quello che aggiungiamo ai nostri piatti, ma si trova già in moltissimi cibi, anche in quelli più insospettabili.

 

Proprio per aumentare la consapevolezza dei cittadini sull’importanza di consumare sale in moderazione, la World Action on Salt and Health (WASH) ha riproposto la Settimana Mondiale per la Riduzione del Consumo di Sale dedicata proprio a questo tema. 

La campagna, organizzata in tutto il mondo, si svolgerà dal 12 al 18 marzo prossimi per sensibilizzare i consumatori sulle modalità pratiche per la riduzione del consumo di sale. Vengono indicate 5 vie per ridurre il consumo di sale ai valori indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) di 5 grammi al giorno.

 

Anche quest’anno la Società Italiana di Nutrizione Umana ha aderito all’iniziativa, prevendendo il coinvolgimento attivo delle sezioni regionali. La nuova sezione Molise-Puglia, da poco costituitasi sotto la guida del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli, ha organizzato un evento in collaborazione con l’Associazione CuoreSano ONLUS di Campobasso e il team di ricercatori dello Studio Moli-sani. L’incontro di Campobasso rientra inoltre nella serie di appuntamenti organizzati dall’istituto Neuromed nell’ambito della Brain Awareness Week.

 

Per l’occasione, i ricercatori del Dipartimento e membri della sezione regionale SINU incontreranno la popolazione della città di Campobasso mercoledì 14 marzo alle ore 17.30 nel Centro Nicola Scarano di via Gramsci a Campobasso. Al centro dell’iniziativa, i temi principali legati alle buone regole alimentari e alla conoscenza delle principali fonti di sale. All’incontro saranno presenti anche nutrizionisti che operano sul territorio regionale.

 

 

Per informazioni:

Francesca De Lucia, responsabile comunicazione

Associazione CuoreSano ONLUS

Mail Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa e Comunicazione Scientifica

I.R.C.C.S. Neuromed

Pozzilli (IS)

Tel.:           0865 915403

Mobile:     347 9305981

e-mail:      Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

                   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >

Attività

«Giugno 2018 
LuMaMeGiVeSaDo
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
5_x_mille4.gif
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani