Menu Content/Inhalt
Home arrow Orizzonte Ricerca arrow Via il fast food dalla TV: la scienza sceglie la linea dura

Via il fast food dalla TV: la scienza sceglie la linea dura PDF Stampa E-mail

 Dalle parole ai fatti. I consigli non bastano più, deve aver pensato un gruppo di ricercatori che ha optato per la linea dura nella lotta all’obesità infantile. Secondo gli scienziati dello statunitense Nber (National bureau of economic research) bandire le pubblicità di fast food dalla Tv ridurrebbe significativamente il numero di bambini obesi.

Sotto accusa finiscono le reclame di cibi grassi e da consumare in tutta fretta mandate in onda nella fascia dedicata ai più piccoli. Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Journal of Law and Economics, è necessaria l’eliminazione sistematica di questo tipo di pubblicità per abbassare del 18% il numero di bambini tra i 3 e gli 11 anni obesi e anche per ridurre del 14% la percentuale di adolescenti in sovrappeso. Non solo. Nella guerra contro il grasso infantile, i ricercatori hanno tirato dentro anche le tasse deducibili dalla pubblicità. In America le reclame, infatti, vengono praticamente “scaricate” dalle tasse perché figurano come spese aziendali. Ecco quindi che togliere la possibilità di detrazione farebbe lievitare di parecchio le spese delle industrie, che in questo modo ci penserebbero su due volte prima di buttarsi nell’advertising. Lo studio - il primo di questa portata che ha messo in relazione direttamente l’obesità infantile alla quantità di pubblicità di fast food mandate in onda - si basa sui dati raccolti su quasi 13mila bambini.
Per avere un’idea dell’epidemia in atto, basti pensare che tra il 1970 e il 1999 la percentuale di bambini in sovrappeso di età compresa tra 6 e 11 è più che triplicata, stando ai dati forniti dal Centre for disease control di Atlanta. E le prospettive future restano catastrofiche. Per la scienza, circa l’80% dei bambini in sovrappeso rischia di diventare un adulto obeso, mentre oltre 300mila morti negli Stati Uniti sono attribuite al grasso in eccesso.

Leggi qui l'abstract della ricerca in inglese

 
< Prec.   Pros. >
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani