Menu Content/Inhalt
Home arrow Orizzonte Ricerca arrow Via il sale dalla dieta: vantaggi non solo per la pressione

Via il sale dalla dieta: vantaggi non solo per la pressione PDF Stampa E-mail

 Non solo ipertensione. Ridurre la quantità di sale nella propria dieta porta ulteriori vantaggi sul fronte cardiovascolare. A sostenerlo è un gruppo di ricercatori della Flinders University, Australia, che ha messo a confronto due gruppi di persone che hanno seguito alimentazioni diverse per un paio di settimane.

Alcuni partecipanti hanno assunto una minore quantità giornaliera di sale, mentre altri hanno continuato a seguire un regime normale, quella che i ricercatori chiamano ‘dieta statunitense’ e che in media ha una quantità tripla di sodio. I risultati ottenuti parlano chiaro: tagliare il sale significa migliorare non solo la pressione del sangue, importante fattore di rischio cardiovascolare, ma anche il profilo generale di altri parametri strategici per la salute. A cominciare dalla funzione vascolare su cui finora non si sapeva molto.
Essere meno indulgenti con la saliera produce infatti un miglioramento della funzione endoteliale, indice di un buon funzionamento dei vasi sanguigni. L’endotelio è infatti il tessuto che riveste le pareti interne dei vasi sanguigni. Ha un ruolo determinante nell’elasticità delle arterie, ma anche nei processi di coagulazione del sangue. In questo modo, un suo cattivo funzionamento può essere alla base di serie patologie cardiache e cardiovascolari in genere.
Ma non è tutto. Lo studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition dimostra che le misure di contenimento del sale fanno bene anche a chi ha una pressione arteriosa normale. “Questi risultati- commentano gli autori della ricerca - suggeriscono che una riduzione del sale nella propria dieta comporta altri effetti cardioprotettivi, al di là di un abbassamento della pressione arteriosa”.
La cosa davvero straordinaria è che per raccogliere i frutti non c’è da aspettare molto: poche settimane si sono rivelate sufficienti per osservare i primi benefici risultati.

Leggi qui l'abstract della ricerca in inglese

 
< Prec.   Pros. >
Scarica con il tasto destro il video Moli-sani
Moli-sani